lunedì 1 settembre 2008

News dall'ospedale Borgo Trento di VR

Ho appena finito di scrivere le chiavi di ricerca del blog dell'AMGVN...
Cliccate, cliccate, cliccate...

In molti poi mi hanno chiesto aggiornamenti e altri continuano a chiedermi di Filippo... Ebbene, la situazione è delicata, molto delicata, sia per lui che per me! Voi vi chiederete che cosa centro io... MOLTO! Per ora ho solo il tempo per dirvi che è stato finalmente operato al braccio rotto (frattura scomposta), il drenaggio del sangue per gli ematomi sul cranio lo hanno tolto, ed è sempre grave ma stabile, ha qualche movimento che qualche stronzo ha definito "spasmo muscolare", allora io dico a quello stronzo che quando parli dei cazzi tuoi dici quello che vuoi, quando parlo di cose serie stai zitto, ascolti e alzi la mano per chiedere il permesso per parlare. E chiedi il permesso anche per dire cagate prima di aprire bocca a vanvera!!! Comunque, l'altro giorno, è entrata sua zia e tra una parola e l'altra ha socchiuso un occhio per guardarla. Diciamo che non è totalmente in coma come non è totalmente sano fisicamente... Psicologicamente i dottori gli hanno "regalato" l'1% di possibilità che torni a fare la vita di prima... Psicologicamente parlando ovviamente, intendo che per l'altro 99% di possibilità potrebbe ritrovarsi a non ragionare proprio più con la testa! Sempre simpaticissimi i dottori!!!

Io personalmente non sono ancora andato a fargli visita... Come ho già detto a qualcuno odio gli ospedali, i dottori, l'aria satura di quell'odore nauseabondo che mi fa venire il voltastomaco... Odio stare male: fisicamente perchè quell'aria mi fa letteralmente vomitare, psicologicamente perchè vedere tutti gli amici e parenti in attesa fuori dalla sua stanza è una cosa odiosa per certi versi, perchè trovi si gli amici della compagnia, i parenti che fino ad oggi non lo hanno mai abbandonato, ma trovi anche persone che da una vita non si fanno ne vedere ne sentire, persone che hanno fatto male, malissimo al Pippo, persone come sua madre, e ne ho conferma direttamente da lui, non sono certo la visione più gradevole visto tutto l'odio che ha dentro per lei per il male che gli ha fatto!!! Non sto qui a raccontarvi la sua vita, non servirebbe a nulla...

So solo che dentro quel gran pezzo di ragazzone di razza, c'è un cuore grande, enorme, che continua a battere per tutti noi!

4 commenti:

digito ergo sum ha detto...

forza pippo! lascia perdere commenti e notizie dell'ultima ora... vallo a trovare, fai in modo che quell'1% diventi molto di più, fagli sentire che ci sei. se poi devi, puoi anche vomitare fuori dall'ospedale, basta che pippo non lo sappia.

un abbraccio

Maria Rita ha detto...

Penso che in molti abbiano una reazione simile alla tua nei confronti dell'ambiente ospedaliero... ma, come dice digito, devi raccogliere tutte le tue forze e andare oltre questo tuo sentimento avversivo, per far sentire al tuo amico che ci sei. Mi dispiace molto per questa triste situazione... un abbraccio affettuoso.

Matteo L. ha detto...

Guarda siamo entrambi veneti ed il mio nome completo è Matteo Pietro. Quale miglior modo per chiederti lo scambio link? :)... ti aspetto se accetti

Piermatteo ha detto...

Grazie Digito...
Grazie Maria Rita...

...e vabbè... grazie anche a metteo per esser passato!