lunedì 30 giugno 2008

Cade la pioggia e tutto tace, lo vedi sento anch'io la pace...

Ieri sera uno squillo, skype si illumina... "è tutto il giorno che non ti sento..." ... "Passo da te dopo il lavoro... ho bisogno di vederti, stringerti, abbracciarti..." Arrivo, tu sei al telefono, mi accendo un cicca, ti aspetto... poi il cancelletto si apre... arrivi tu, bella come sempre, allegra come sempre, quella solita allegria che nasconde la tua solita tristezza, quella che vedo sempre e solo nei tuoi occhi... Ti abbraccio, ti stringo a me... ti bacio i capelli, la fronte... le mani che stringo alle mie... per non lasciarti scappare, per non vederti soffrire, ma i tuoi occhi non mi ingannano come cerchi di fare con tutto il resto... In lontananza lampi e tuoni già da un pò si fanno vedere e sentire... le prime gocce... forse adesso puoi piangere senza che io me ne accorga... piove, sempre di più... le gocce bagnano i vestiti, la pelle, i capelli... "E' meglio se vai a casa" dici tu... e ci salutiamo con un bacio furtivo, mentre già corri verso casa... Forse non ti sei accorta che ti riparavo dalla pioggia... forse non ti sei accorta che l'unica cosa bagnata che ti rigava il viso erano le tue lacrime... Sono stato a guardarti mentre fuggivi da me... ormai ero fradicio...
Non può piovere sempre permettendoti di giustificare le tue lacrime... dai problemi non si scappa... i problemi si affrontano, si combattono, si prendono a pugni, a calci, a testate... le lacrime alimentano solo la loro vitalità, e se permetti che affondino troppe radici dentro di te, alla fine non riuscirai mai più a liberartene, e resterai schiava dei tuoi problemi... per sempre...
Strano come un "PER SEMPRE" possa avere anche un significato negativo... purtroppo ci sono anche questi casi, non dimenticarlo mai!



Negramaro (Feat. Lorenzo Jova Cherubini)
» Cade La Pioggia «

Cade la pioggia e tutto lava
cancella le mie stesse ossa
Cade la pioggia e tutto casca
e scivolo sull'acqua sporca

Si, ma a te che importa poi
rinfrescati se vuoi
questa mia stessa pioggia sporca

Dimmi a che serve restare
lontano in silenzio a guardare
la nostra passione che muore in un angolo e
non sa di noi
non sa di noi
non sa di noi

Cade la pioggia e tutto tace
lo vedi sento anch'io la pace
Cade la pioggia e questa pace
è solo acqua sporca e brace

C'è aria fredda intorno a noi
abbracciami se vuoi
questa mia stessa pioggia sporca

Dimmi a che serve restare
lontano in silenzio a guardare
la nostra passione che muore in un angolo
E dimmi a che serve sperare
se piove e non senti dolore
come questa mia pelle che muore
che cambia colore
che cambia l'odore

Tu dimmi poi che senso ha ora piangere
piangere addosso a me
che non so difendere
questa mia brutta pelle
così sporca
tanto sporca
com'è sporca
questa pioggia sporca

Si ma tu non difendermi adesso
tu non difendermi adesso
tu non difendermi
piuttosto torna a fango si ma torna

E dimmi che serve restare
lontano in silenzio a guardare
la nostra passione non muore
ma cambia colore

Tu fammi sperare
che piove e senti pure l'odore
di questa mia pelle che è bianca
e non vuole il colore
non vuole il colore
no..
no..

La mia pelle è carta bianca per il tuo racconto
scrivi tu la fine io sono pronto
non voglio stare sulla soglia della nostra vita
guardare che è finita
nuvole che passano e scaricano pioggia come sassi
e ad ogni passo noi dimentichiamo i nostri passi
la strada che noi abbiamo fatto insieme
gettando sulla pietra il nostro seme
a ucciderci a ogni notte dopo rabbia
gocce di pioggia calde sulla sabbia
amore, amore mio questa passione
passata come fame ad un leone
dopo che ha divorato la sua preda
ha abbandonato le ossa agli avvoltoi
tu non ricordi ma eravamo noi
noi due abbracciati fermi nella pioggia
mentre tutti correvano al riparo
e il nostro amore è polvere da sparo
il tuono è solo un battito di cuore
e il lampo illumina senza rumore
e la mia pelle è carta bianca per il tuo racconto
ma scrivi tu la fine io sono pronto

P.S. Anche oggi il telefono è rimasto muto!!! E vi giuro che non l'ho spento... semplicemente non mi cerca nessuno!!! Allora io cazzeggio in rete...

9 commenti:

Wilkie ha detto...

Madonna che fiume di tristezza sto blog! Certo che se sto poco bene io il tuo blog è l'ultima cosa che andrei a leggere! :))

Comunque la canzone nel post l'ho messa prima io quindi VINCO. ;)

W.

Piermatteo ha detto...

Pensavo che almeno tu una parola di conforto me l'avresti detta... ma vabbè... mi hai fatto sorridere come sempre... grazie Wilkie... :)

Paolo ha detto...

canzoni+pioggia+amore=MORANDI!

Beccati questa!

Tu nel tuo letto caldo
io per le strade al freddo
ma non è questo che mi fa triste

Qui fuori dai tuoi sogni
l'amore sta morendo
ognuno pensa solo a se stesso

Scende la pioggia ma che fa
crolla il mondo intorno a me
per amore sto morendo

Amo la vita più che mai
appartiene solo a me
voglio viverla per questo

E basta con i sogni
ora sei tu che dormi
ora il dolore io lo conosco

Quello che mi dispiace
è quel che imparo adesso
ognuno pensa solo a se stesso

Scende la pioggia ma che fa
crolla il mondo intorno a me
per amore sto morendo

Amo la vita più che mai
appartiene solo a me
voglio viverla per questo

Scende la pioggia ma che fa

Federica ha detto...

anche se molto triste la prima parte del post era molto intensa, mi è piaciuta tanto.. mi hai fatto sentire cos'hai provato tu!

e per la scelta della canzone... non posso che approvare!

forza!!!!

Ninf ha detto...

ma che uomini romantici che ci sono in questi blog...
ma tutti qui vi nascondete?!?
passate parola hai vostri amici...
e agli amici degli amici...
dite loro di esserlo liberamente!!!

ma l'estate non dovrebbe essere all'insegna di libertà, sesso, alcool, divertimento e mare?!?

io per ora vedo solo pioggia...tristezza...lavoro...castità... e pure bevo poco!!
ecco perchè poi son triste!!!

sorrisino e viaaaaaaaa!!!!

dai su...dai su...dai su...
alla fine c'è il sole!!!!!!
^_^

patty ha detto...

arghh!!!vado a tagliarmi le vene!!!!!O___O
no, cmq a parte gli scherzi...parole molto profonde e toccanti, mi sembra quasi di essere stata lì anch'io..;)

Piermatteo ha detto...

Grazie paolo... mi serviva un botta di allegria...

Grazie federica... cerco di non rantolare nel buio ma senza "torcia" al mio fianco faccio fatica...

Cara ninf... io sono il classico uomo incompreso... vedi, qui mi leggi per come sono in realtà, se mi vedi "vis a vis" porto la maschera del sempliciotto che cerca di fare battutine per far ridere la gente, ma senza successo. Cerco di fare cose buone per gli altri e mi ritrovo sempre con la ramazza nel cu*o a pulire la stanza (cit. EeLST). Pochi sono gli eletti che si possono definire miei amici... gran pochi!!!
Per il mare se ne parla la settimana di ferragosto... vedremo come la va!!! ...e sul bere... ci sto lavorando bene!!! :D

Mi dispiace Patty, è un periodo "down" e ti ringrazio per essere stata li in quel momento... certo che potevi dirle una parolina confortante per non farla piangere!!! :P
Cmq se vuoi farti 4 risate vedi il mio ultimo post su www.amgvn.blogspot.com
quello si che è allegro :D

Grazie a tutti ;)

Teddymorsicchio ha detto...

Che pensiero profondo il tuo, molto romantico e triste al tempo stesso, baci,Patty

Piermatteo ha detto...

Grazie Teddymorsicchio/Patty