lunedì 9 agosto 2010

Un lunedì... di ordinaria pazzia telefonica!!!


Eccolo qui il protagonista di questo bel pomeriggio assolato, il mio compagno di giochi durante il lavoro! Ma ci tengo a precisare che lui non ha colpe, è solo un tramite dei fatti. Ma partiamo dall'inizio... Ore 15.00 comincio il turno in HOTEL, saluto la collega che mi ha preceduto nel turno e subito ricevo un e-mail poco chiara. Deciso a far chiarezza, opto per una veloce telefonata anzichè rispondere attendere una controrisposta che, CHISSA' a che ora sarebbe arrivata. 045 768... "Telecom Italia, informazione gratuita..." Riprovo più volte e con numeri diversi, niente da fare, il telefono non mi fa chiamare all'esterno!!! La mia faccia ha variato 4 o 5 espressioni differenti prima di arrivare a capire (solo quando mi sono deciso di ascoltare tutto il messaggio fino alla fine della registrazione) che dovevo chiamare il 191 per farmi dire che tipo di problema è legato al numero. Già parto scazzato immaginando lo schema ad albero della registrazione e la lunga attesa, invece mi hanno risposto quasi subito. Non si può dire certo la stessa cosa riguardo al farmi sapere la natura del problema: "Le chiedo scusa ma i terminali sono un pò lenti..."
"Si si Signora, non si preoccupi, tanto, se non posso fare io le telefonate in agosto chi vuole che mi chiami???" (Ergo: Quando mai avete fornito un servizio facile, semplice e veloce???)
Inaspettatamente ricevo risposta in meno di 2 minuti.
Cos'è successo? Beh, il mese scorso abbiamo cambiato la banca e la bolletta da pagare è arrivata alla vecchia banca!!! -.-'
Ora, non me ne intendo di passaggi bancari, e modifiche sui pagamenti, non tengo certo la contabilità in questo posto, ma ora? La direttrice è in ferie non so nemmeno io dove, la banca è chiusa... CHE FACCIO???
Calma e sangue freddo. La Signora mi parla di Home Banking, e questo l'ho sentito anche dal capo, quindi una veloce soluzione può esserci. Mi faccio lasciare i dati e COL MIO CELLULARE (!!!) chiamo prima la collega della contabilità che a sua volta ha chiamato il commercialista per farmi faxare le fatture delle 3 linee sospese, poi chiamo la direttrice per sapere se la chiavetta elettronica per l'home banking ce l'ha lei o il capo... ovviamente il capo! Si offre di chiamarlo lei. Mi richiama la collega per dirmi che il commercialista mi manda subito il fax per gli importi, e poco dopo mi chiama il capo per darmi la sua personalissima e-mail dove mandargli i dati per l'home banking e fare il pagamento (stranamente molto tranquillo e rilassato... mah!). Dopo un pò mi richiama avvisandomi dell'avvenuto pagamento e dell'invio del fax direttamente alla telecom. Nella mattinata di martedì, appena l'ufficio apre e vedono il fax, avrebbero avviato le procedure per l'immediata riabilitazione delle linee.
Relax! Ma non è finita qui, che vi credete????
Verso le 18.00 mi richiama la collega della contabilità un pò agitata, mettendomi di fronte ad un grosso problema: le carte di credito, per la conferma di pagamento, "fanno" la classica telefonata!!! Se domattina uno mi scende alle 7.00 e non ho le linee attive e mi deve pagare 1000 euro, come fa??? Lo mandiamo alla banca di fronte a prelevare il contante??? Ci spara come minimo!!! Richiamo il 191, stavolta mi risponde un ragazzo, agitato anch'io gli spiego velocemente (ma in maniera comprensibile) la situazione... "Attenda un attimo, il terminale è lento..." sale il sangue al cervello e mi chiedo, ma con tutti i soldi che sputtaniamo in tasse alla telecom, non riusciamo a comprargli un PC che riesca almeno almeno a fare il caffè??? Dopo due minuti mi dice che devo attendere ancora un pò e mi mette in attesa... fumo dalle orecchie ormai!!!
Magicamente riappare (almeno vocalmente) dal nulla chiedendomi gli importi delle fatture e mi spiega che mi capisce e che mi viene incontro fornendo una fittizia giustificazione di pagamento in modo da non trovarmi nei guai domattina... Non capisco se mi prende per i fondelli o che, però lo lascio fare, poi mi dice che se ho un'altro telefono posso provare a verificare se la linea è attiva. Mi avvicino, chiamo il mio cell e... Suona! Ancora incredulo, ringrazio l'operatore e avviso subito tutti come se fosse tutto solo merito mio :D
Però, alla fine mi sento un pò in colpa... Alla telecom non sono tutti idioti come si pensa, quindi ufficialmente proclamo un'ODE AI BRAVI OPERATORI TELEFONICI!!!
Alla prossima
Pier




6 commenti:

☆..•*SERENA*•..☆ ha detto...

Oh mamma °_O anche te non scherzi in questa settimana di ferragosto! Che pacco quando sei da solo e non sai come districarti in cose che in genere sono compito di altri :( Quanto odio gli operatori telefonici! Ma hai ragione, ce ne sono alcuni che possono definirsi "umani" e ci danno una mano...mi è successo tante volte ed ho apprezzato...dai Pier, resisti anche tu in questo periodo, ce la possiamo fare!! ^_^

Wilkie ha detto...

Cambia lavoroooooooo! :)

W.

Federica ha detto...

sei stato bravissimo :)

Pupottina ha detto...

che situazione incresciosa! tu, comunque, te la sei cavata benissimo!!!

Lunga ha detto...

da perderci la testa, io quando sento la parola telecom non capico più niente, mi fanno venire una rabbia!

Piermatteo ha detto...

@Serena: Ebbene eccomi, sono arrivato a ferragosto, e considerato che ho fatto la notte il 14 e che la farò anche oggi... fanculo, preferivo stare al telefono con gli operatori, ma di giorno!!!
@Wilkie: anche te, ti stai rincitrullendo... forse saranno le sirene, forse le notti... dovresti smetterla di accarezzare la pistola, mi intimidisci...
@Fede: grazie, modestamente... ^_^
@Pupottina: ho fatto quel che potevo... certo che, avvisare magari prima di staccare... un hotel ci vive con le telefonate!!!
@Lunga: COnviverci bisogna, nel bene e nel male... e anche nel malissimo!