giovedì 15 luglio 2010

Ferie... (già finite!)

Eh già, per questo mese le ferie son fatte! Non sto nemmeno a spiegarvi il perchè o il "per come" del "per quanto"... Complicato? No, i fatti sono altri.
...sorvoliamo che è meglio!!! Partenza venerdì 9 luglio in direzione di... Vicenza per passare a recuperare Karen, la quale prima mi dice di uscire a "Vicenza Ovest", poi mi chiama frettolosa per farmi uscire dal casello precedente... vabbè, dettagli anche questi... :D Ci mettiamo ufficialmente in marcia, alle 15.00 ripassiamo dal casello di "Soave-San Bonifacio" e in due ore e mezza, sotto un sole cocente, fra i mille mila lavori in corso della Brennero-Modena, arriviamo a Selva di Val Gardena, dove troviamo ad attenderci Nadia, Stefy ed un'ignara Elisa, la quale aspettava si il mio arrivo, ma non quello dell'amica.


Ceniamo insieme, come vecchi amici che non si vedono da tanto tempo... effettivamente per me si parla di un annetto buono, per Karen, capodanno! Ma bando alle ciance... abbiamo atteso assieme la mezzanotte giocando a carte e guardando la tv, parlando del più e del meno e tirando le orecchie ad Ely allo scoccare dei quattro zeri... BUON COMPLEANNO!!! Poi stanchi siamo andati a nanna... Nanna durata poco almeno per me... la sveglia non è suonata ed io apro in automatico gli occhio ai primi raggi di sole. Mi giro e rigiro nel letto nella vana speranza di riaddormentarmi, ma nulla da fare! L'aria di montagna mi fa quest'effetto, come lo scorso anno! Mi decido a vestirmi, indosso gli scarponcini nuovi per inaugurarli con quattro passi in solitaria. Scendo e non c'è anima viva, esco e un caldo sole mi avvolge subito, tant'è che mi chiedo perchè ho messo il maglioncino... Lo scorso anni era più fresco al mattino. Passeggio lungo un sentiero vicino a "La Pineta" respiro l'aria pura, camino per circa 15 minuti, mi fermo a guardare il panorama...


...poi ritorno sui miei passi. Gli scarponcini sembra facciano il loro dovere. Le ragazze ancora non ci sono, torno in camera a guardare un pò di tv finchè non si fanno vive loro... Colazione insieme e attendiamo l'arrivo di Andrea, un ex compagno di scuola delle donzelle, e subito dopo le presentazioni si parte alla volta dell'Alpe di Siusi (Webcam)





Pranzo in alta montagna... (2100 mt.)

...e poi tutta discesa fino al rientro in hotel dove mi/ci aspettano Beppe e Lory che sono saliti per il week end... Doccia e poi cena, per poi andare in un locale dove abbiamo trovato anche Simon (che lavora anche lui a "La Pineta") e abbiamo bevuto "qualche" bicchierino... Non stiamo a sottilizzare la cosa, quando Elisa pubblica le foto capirete!!! Rientro ore 4.30, letto ore 5.00... Alle 9.00 ero di nuovo in piedi!!! Nonostante la scarpinata del giorno prima, dopo appena 4 ore di sonno ero di nuovo in piedi... oddio, in piedi, mi tenevo a stento in piedi!!! Infatti avevo i polpacci duri come il marmo, senza contare le 5 vesciche sui piedi!!! Stavo in piedi a fatica, e Lory oggi voleva andare a mangiare in un rifugio su per i monti... l'ho vista dura! Salgo in macchina per andare alla seggiovia ma quando schiaccio il pedale della frizione, mi vengono alla mente le più colorite imprecazioni da far impallidire anche l'amico Michele ferro!!! Passo le chiavi a Beppe e faccio guidare lui.


Dopo la risalita ci dissetiamo e riflettiamo sul fatto che, se prendevamo la seggiovia dopo pranzo, c'era l'amara possibilità che il pranzo facesse il percorso al contrario viste le oscillazioni dell'andata! Torniamo quindi a valle, prendiamo la macchina e andiamo alla ricerca di un ristorantino in città (città?!?). Qualsiasi parcheggio risulta essere riservato ai clienti dei vari hotel, altri invece prevedevano la sosta massima di 30 minuti, uno addirittura 20! Senza contare poi di quello che diceva "Sosta consentita solo per check-in"... Troviamo infine un disco orario da 90 minuti, riteniamo il tempo sufficiente per guardarci intorno e trovare qualcosa. Optiamo per una pizzeria/ristorante che ha al suo interno, campi da tennis, bowling e altre cose riguardanti lo sport... Entriamo, e l'accoglienza non sembra delle migliori, il caldo afoso fuori e l'assenza totale di clienti all'interno, ci danno di che pensar male... poi scopriamo che dietro al banco della pizzeria c'erano due compaesani di Beppe, e li è finita!!! Quando due Napoletani si incontrano fuori dalla ragione Campania, stai sicuro che le battute in allegria non mancano di certo!!! E anche la buona cucina non manca, infatti abbiamo assaggiato prelibatezze altoaltesine dal sapore delicato e inconfondibile.


Complimenti ai cuochi!!! Peccato che il tempo stringe, Lory e Beppe devono rientrare. Torniamo all'hotel, i ragazzi recuperano la moto, si vestono e ci salutiamo. Io rientro, le ragazze stanno riposando dato che anche loro la notte hanno dormito poco, quindi decido anch'io di andare a stendermi qualche ora... La sera scopro che Andrea è ancora dei nostri (lui ha dormito fino a mezzogiorno e oltre!!!) ceniamo tutti assieme, criticando scherzosamente la cucina di Elisa che invece è ai fornelli, mandandole messaggi minatori attraverso Luca e Stefy che fanno servizio in sala... Un'altra serata divertente :) Poi i saluti, anche Andrea domani lavora e deve rientrare per forza. Io e Karen invece non riusciamo ad accordarci sull'orario del rientro, finchè lei non spara "ore 8 colazione e alle 9 si parte!". Bene, penso io, per mezzogiorno sono a casa! Ennesima notte difficile, o per meglio dire, ennesimo risveglio FACILE!!! Mi sono addormentato verso l'una di notte e alle 5.30 avevo di nuovo gli occhi aperti!!! Io davvero devo andare a farmi un controllo!!! Mi rigiro nel letto per mezzora, poi decido di fare la valigia. I crampi si fanno sentire ancora, decido di scendere per un'altra passeggiatina nella speranza di scaldare i muscoli... ma non riesco a fare molti metri, 5 minuti fra i boschi e poi siedo sulla prima panca. Meglio rientrare. Torno in camera e metto le gambe a bagno nell'acqua calda massaggiandole nella speranza di sciogliere un pò l'acido lattico nei polpacci... Sembra funzionare... Alle 7.40 scendo di nuovo, Nadia mi fa compagnia col primo caffè della giornata... Karen non scende!!! Alle 8.10 chiamo, ma hanno il telefono staccato! Salgo e busso... 3 volte... non mi rispondono! Mando un sms... finalmente mi rispondono! Fortuna che la colazione dovevamo farla alle 8 in punto! :DPoi carichiamo i bagagli, Karen di nuovo scende oltre le 9... :P salutiamo i ragazzi in cucina, Stefy, Nadia, e ovviamente Elisa che mi ha fatto scoprire questo angolo di paradiso. Poi partiamo, pit stop in panetteria dove Karen prende il pane tipico e io i Krapfen per Lory che me li aveva chiesti il giorno prima... e alle 9.35 salutiamo Selva e ci dirigiamo verso la A22 per rientrare a casa.

Un Week end di puro godimento, tra piatti tipici succulenti, aria pura, temperature sopportabili di giorno e fresche la sera (se si pensa ai forni delle città di pianura...) stupenda compagnia, luoghi meravigliosi da vedere... Eh si, Selva è un pò la mia seconda casa ;)

3 commenti:

Federica ha detto...

che belle foto... mi sta venendo voglia di venire a trovarvi!!

☆..•*SERENA*•..☆ ha detto...

Che bei posti...ci vorrei andare un giorno...esilarante il post, il video poi uno spasso...non ho trattenuto le risate quando hai detto: "chiacchiere in seggiovia vi è stato offerto dai supermercati Galassia"...fortissimo!

Piermatteo ha detto...

@ Fede: trovarci??? io sono già tornato a casa mia purtroppo... :(

@ Serena: ci sono altre foto nel mio profilo di Face, devo trovare il tempo di caricarle anche su picasa... Il video è stato buttato lì a caso, come sempre le cazzate mi vengono spontanee!!! :D